Mag 052017
 

Nell’ambito del programma visiting professor 2017, si dà comunicazione dei seguenti seminari

Laboratorio di studi internazionali gramsciani

Dipartimento di Scienze sociali e delle Istituzioni, Università di Cagliari

in collaborazione con

Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica, Università di Cagliari

 

 

Inizierà a maggio il ciclo di seminari “Unità diseguale e relazioni coloniali. Letture gramsciane dal mondo arabo-mediterraneo all’America Latina”, diretto dal Visiting Professor Gianni Fresu, e organizzato dalla professoressa Patrizia Manduchi nell’ambito del Laboratorio internazionale di Studi gramsciani (GramsciLab) del Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni, in sinergia con il seminario permanente Aulas Abiertas del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica.

Il 4 maggio il primo laboratorio intitolato “La Sardegna di Gramsci”, incentrato sulla questione meridionale.  Seguiranno l’11 e il 18 maggio i seminari “Tra vecchio e nuovo. Crisi organiche, rivoluzioni e soluzioni autoritarie” e “Nazione e rivoluzione. Tradurre il marxismo in ogni formazione economico-sociale”. Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 16 alle 19 nell’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni dell’Università di Cagliari (Viale S. Ignazio 78).

Gianni Fresu,  professore di Filosofia politica alla Universidade Federal de Uberlândia (Brasile), è studioso del pensiero e dell’opera di Antonio Gramsci. Ha fondato il Centro studi della Sardegna “Antonio Gramsci” e la rivista “Quaderni della Sardegna”, di cui è stato presidente dal 1998 al 2002. È inoltre membro dell’International Gramsci Society e socio fondatore dell’International Gramsci Society Brasil di Rio de Janeiro.

 

http://www.unica.it/pub/7/show.jsp?id=35210&iso=96&is=7

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar