Tecnologie per il Drug Delivery

 

Componenti

Nome e cognomeTelefonoE-mailRuolo
Anna Maria Fadda
(Responsabile)
070 675 8565mfadda@unica.itProfessore IF
Anna Maria Maccioni070 675 8978macciom@unica.itProfessore IIF
Chiara Sinico070 675 8555sinico@unica.itProfessore IIF
Maria Manconi070 675 8542manconi@unica.itProfessore IIF
Francesco Lai070 675 8514frlai@unica.itProfessore IIF
Donatella Valenti070 675 8716valenti@unica.itRicercatore
Maria Cristina Cardia070 675 8563cardiamr@unica.itRicercatore

Linee di ricerca

  1. Studio di forme di dosaggio innovative progettate per migliorare la biodisponibilità dei principi attivi o modificarne il tempo, la velocità e/o sito di rilascio
  2. Progettazione, formulazione, caratterizzazione e test in vitro ed in vivo di carrier colloidali innovativi quali Drug Delivery Systems per il targeting cutaneo, tumorale e al Sistema Nervoso Centrale.
  3. Sistemi nano e microparticellari per la somministrazione nasale e polmonare dei farmaci.
  4. Sistemi hydrogel nano e microparticellari per il targeting al colon
  5. Il gruppo inoltre studia: Le proprietà biofarmaceutiche di forme farmaceutiche solide (nanosospensioni), Le proprietà di aggregazione in ambiente acquoso e trasporto dei farmaci di molecole amfifiliche biocompatibili, La solubilità e la stabilità di farmaci complessati con ciclodestrine

Strumentazione
I laboratori del gruppo di ricerca Tecnologie per il Drug Delivery sono attrezzati con le normali apparecchiature per la preparazione e caratterizzazione di forme farmaceutiche e drug delivery systems micro e nanoparticellari e sono inoltre dotati di spraydrier, omogeneizzatore ad alta pressione, celle di Franz, sonicatore a sonda, liofilizzatore, reometro e dynamic laser light scattering, impattatore per la misura del raggio aereodinamico delle particelle, microcentrifughe, microcentrifuga refrigerata.
Inoltre, un laboratorio è dedicato a test di uptake e tossicità su linee cellulari e sono dotati di cappa a flusso laminare, incubatore CO2, centrifuga refrigerata, freezer -80 °C, microscopio a fluorescenza e lettore di piastre.

Collaborazioni

Centre d’Instrumentation en REsonance Magnétique (CIREM) – Université libre de Bruxelles ; Institut Galien Paris-Sud, Université Paris XI; Departamento de Farmacia y Tecnologia Farmaceutica, Universitat de Valencia; Dipartimento di Scienze Farmaceutiche, Università di Milano; Membri del Centro interuniversitario Centro Nanobiotecnologie Sardegna (CNBS);

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar