f. Attività professionalizzanti

 

Come definito dall’allegato n.2 del Decreto n. 402 del 13.6.2017, sono attività professionalizzanti obbligatorie per il raggiungimento delle finalità didattiche della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile:

  • aver seguito almeno 250 soggetti nelle diverse fasce dell’età evolutiva (0-18 anni) con patologie neuropsichiatriche, discutendo il percorso diagnostico-terapeutico con il personale della struttura clinica, con progressiva assunzione di autonomia decisionale;
  • aver somministrato ed interpretato almeno 100 valutazioni neuro-cognitive/neuromotorie in diverse fasce dell’età evolutiva;
  • aver discusso direttamente con personale esperto almeno 100 esami di neuro-immagini delle principali patologie neuro-psichiatriche dell’infanzia e dell’adolescenza;
  • avere effettuato e/o discusso con personale esperto almeno 250 esami neurofisiologici (EEG, EMG, potenziali evocati) inerenti le principali patologie neuro-psichiatriche dell’età evolutiva, con progressiva assunzione di autonomia professionale;
  • aver eseguito almeno 50 esami neurologici di neonati, prematuri e lattanti, e almeno 50 osservazioni psicomotorie di soggetti da 0 a 3 anni.
  • aver effettuato almeno 150 colloqui con genitori, su almeno 50 soggetti;
  • aver partecipato alla formulazione di almeno 50 diagnosi funzionali di bambini con difficoltà scolastiche di origine neurologica, neuropsicologica o psicopatologica;
  • aver preso in carico almeno 3 soggetti in psicoterapia con supervisione;
  • aver seguito almeno 50 soggetti di diverse fasce d’età con programmi di riabilitazione neuropsicomotoria, cognitiva e psichiatrica;
  • aver partecipato alla conduzione, secondo le norme di buona pratica clinica, di almeno 3 studi clinici controllati, preferibilmente longitudinali;
  • aver partecipato attivamente per almeno 2 mesi all’attività clinica di reparti di pediatria e neonatologia, in particolare nell’ambito della medicina d’emergenza-urgenza e per patologie sistemiche ad interessamento del sistema nervoso.
  • aver partecipato attivamente per almeno 2 mesi complessivi all’attività clinica di reparti (degenza ordinaria) di Neurologia e Psichiatria dell’adulto.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar