Mar 202015
 

INDAGINE PREVENTIVA RIVOLTA AL PERSONALE INTERNO
In applicazione dell’art. 7, comma 6 del D.lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 46 del D.L. 112/08 convertito in L. 133/08 che recita: Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria”, e al fine di verificare preliminarmente l’esistenza di risorse umane idonee allo svolgimento dell’incarico all’interno della propria Amministrazione

OGGETTO DELL’INCARICO:
Progetto “ADDUCE – Attention Deficit Hyperactivity Disorder Drugs Use Chronic Effects” 7° Programma Quadro. Attività da svolgere: valutazione, diagnosi e intervento terapeutico per i disturbi psicopatologici in età evolutiva e delle più frequenti comorbidità psichiatriche; monitoraggio clinico delle terapie farmacologiche in bambini e adolescenti affetti da disturbi psichiatrici; somministrazione di test neuropsicologici, interviste semi-strutturate e modalità di valutazione di efficacia e sicurezza delle terapie farmacologiche relativamente a disturbi dirompenti del comportamento in particolare il Disturbo da Deficit Attentivo con Iperattività e il Disturbo di Condotta.

RICHIEDENTE L’INCARICO:
Prof. Alessandro Zuddas

Bando n. 6/2015 del 19.03.2015 ico_pdf

Feb 112015
 

INDAGINE PREVENTIVA RIVOLTA AL PERSONALE INTERNO
In applicazione dell’art. 7, comma 6 del D.lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 46 del D.L. 112/08 convertito in L. 133/08 che recita: Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria”, e al fine di verificare preliminarmente l’esistenza di risorse umane idonee allo svolgimento dell’incarico all’interno della propria Amministrazione

OGGETTO DELL’INCARICO:
basi chimiche e biochimiche, condizioni operative, valutazione dei risultati di processi di co-compostaggio relativi ad acque reflue di frantoio (acque di vegetazione), sanse umide, sanse secche, al fine di ottenere ammendanti/integratori per agricoltura, nell’ambito del Progetto finanziato da Sardegna Ricerche, dal titolo: “Trattamento e sfruttamento delle acque di vegetazione dell’industria olearia localizzata in alcuni centri dell’Oristanese”

RICHIEDENTE L’INCARICO:
Prof. Enrico Sanjust

Bando n. 5/2015 del 02.02.2015 ico_pdf

Feb 032015
 

INDAGINE PREVENTIVA RIVOLTA AL PERSONALE INTERNO
In applicazione dell’art. 7, comma 6 del D.lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 46 del D.L. 112/08 convertito in L. 133/08 che recita: Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria”, e al fine di verificare preliminarmente l’esistenza di risorse umane idonee allo svolgimento dell’incarico all’interno della propria Amministrazione

OGGETTO DELL’INCARICO:
“Basi genetiche ed epigenetiche di patologie complesse” nell’ambito del Progetto finanziato da Premialità PRIN.
Attività da svolgere:
– ricerca in silico di CNV rare sui file output generati mediante la scansione di beadchip; sequenziamento esonico dei geni localizzati nelle regioni di interesse; real-time PCR per quantificare l’espressione di detti geni, nelle possibili isoforme, confrontando i risultati con quelli relativi ai dati di espressione generati mediante beadchip e alla loro regolazione mediante metilazione.

RICHIEDENTE L’INCARICO:
Prof.ssa Patrizia Zavattari

Bando n. 4/2015 del 02.02.2015 ico_pdf

 

 

Gen 232015
 

INDAGINE PREVENTIVA RIVOLTA AL PERSONALE INTERNO
In applicazione dell’art. 7, comma 6 del D.lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 46 del D.L. 112/08 convertito in L. 133/08 che recita: Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria”, e al fine di verificare preliminarmente l’esistenza di risorse umane idonee allo svolgimento dell’incarico all’interno della propria Amministrazione

OGGETTO DELL’INCARICO:
caratterizzazione elettroforetica e biochimica di enzimi redox nell’ambito del Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna intitolato “Valorizzazione di sottoprodotti agroalimentari locali per la realizzazione di prodotti ad alto valore aggiunto” – L.R. 7/2007 – Annualità 2009.
Il piano di lavoro dell’incaricato è il seguente:
caratterizzazione biologica in colture cellulari di varia origine di estratti da scarti agroalimentari, per cui il collaboratore deve possedere solide conoscenze di base nell’allestimento di colture cellulari e
di saggi morfofunzionali per la valutazione di parametri di vitalità, proliferazione e morte cellulare in cellule e organuli associati.

RICHIEDENTE L’INCARICO:
Dott.ssa Nicoletta Curreli

Bando n. 3/2015 del 23.01.2015 ico_pdf

Gen 232015
 

INDAGINE PREVENTIVA RIVOLTA AL PERSONALE INTERNO
In applicazione dell’art. 7, comma 6 del D.lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 46 del D.L. 112/08 convertito in L. 133/08 che recita: Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria”, e al fine di verificare preliminarmente l’esistenza di risorse umane idonee allo svolgimento dell’incarico all’interno della propria Amministrazione

OGGETTO DELL’INCARICO:
Trattamento e sfruttamento delle acque di vegetazione dell’industria olearia localizzata in alcuni centri dell’Oristanese nell’ambito dell’omonimo Progetto CUP: F92F14000100008.
L’oggetto dell’attività consiste nel Trattamento e nello sfruttamento mediante l’utilizzo di specifiche tecniche, delle acque di vegetazione dell’industria olearia localizzata in alcuni centri dell’Oristanese.

RICHIEDENTE L’INCARICO:
Prof. Enrico Sanjust

Bando n. 2/2015 del 22.01.2015 ico_pdf

Gen 232015
 

INDAGINE PREVENTIVA RIVOLTA AL PERSONALE INTERNO
In applicazione dell’art. 7, comma 6 del D.lgs. 165/2001, come modificato dall’art. 46 del D.L. 112/08 convertito in L. 133/08 che recita: Per esigenze cui non possono far fronte con personale in servizio, le amministrazioni pubbliche possono conferire incarichi individuali, con contratti di lavoro autonomo, di natura occasionale o coordinata e continuativa, ad esperti di particolare e comprovata specializzazione anche universitaria”, e al fine di verificare preliminarmente l’esistenza di risorse umane idonee allo svolgimento dell’incarico all’interno della propria Amministrazione

OGGETTO DELL’INCARICO:
caratterizzazione elettroforetica e biochimica di enzimi redox nell’ambito del Progetto finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna intitolato “Valorizzazione di sottoprodotti agroalimentari locali per la realizzazione di prodotti ad alto valore aggiunto” – L.R. 7/2007 – Annualità 2009.
Il piano di lavoro dell’incaricato è il seguente:
– caratterizzazione elettroforetica e biochimica di enzimi redox prodotti da P. sajor caju sviluppatosi in terreni contenenti aromatici;
– il collaboratore dovrà conoscere e effettuare tecniche per lo studio e la caratterizzazione di enzimi.

RICHIEDENTE L’INCARICO:
Dott.ssa Nicoletta Curreli

Bando n. 1/2015 del 22.01.2015 ico_pdf

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy