Proto-giornalismo e letteratura: avvisi a stampa, relaciones de sucesos

 

di Gabriel Andrés
Milano, FrancoAngeli, 2013

Collana Metodi e prospettive. Studi di Linguistica, Filologia, Letteratura

Avvisi a stampa, relaciones de sucesos e testi affini circolanti durante l’ancien régime tra le sponde del Mediterraneo, come pure in ambito paneuropeo, configurano un orizzonte di fenomeni di carattere protogiornalistico, letterario o paraletterario spesso trascurato nelle ricerche storiografiche. L’intensa attività di studio relativa agli avisos e relaciones in ambito spagnolo non trova riscontro in altri paesi europei – soprattutto in Italia –, in cui pure si diede un vero e proprio “mercado de las noticias”, una copiosa produzione e una rete di traduzione e di scambi di queste modalità di fogli volanti solo in minima parte analizzata. Studiosi e collaboratori della Sociedad Internacional para el estudio de las Relaciones de sucesos (SIERS) riflettono in queste pagine, da una prospettiva mediterranea, sull’emergere di questo primo moderno mercato della comunicazione e sulla duttilità di materiali che, dall’inizio dell’età moderna, attraversano diversi altri generi testuali. Una parte dei lavori è incentrata sull’ambiente culturale della Sardegna: rapporti tra relación festiva e rappresentazioni teatrali; inserimento di materiali narrativi in opere storiografiche; un pliego poetico incorporato nella narrativa secentesca e, infine, l’importanza del fondo Bonsoms quale serbatoio di materiali di particolare interesse per la storiografia isolana.

Contributi: Henry Ettinghausen (University of Southampton),Carmen Espejo(Universidad de Sevilla), Jorge García López (Universitat de Girona), Marcial Rubio Árquez e Francesca Leonetti (Università G.D’Annunzio di Chieti-Pescara), Marta Galiñanes (Università di Sassari),Ma.Dolores García Sánchez, Gabriel Andrés e Joan Armangué (Università di Cagliari).

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar