François-René de Chateaubriand, Memorie d’oltretomba

 

copertina-motIntroduzione di Cesare Garboli, nuova edizione a cura di Ivanna Rosi e Fabio Vasarri, traduzione di Filippo Martellucci, Ivanna Rosi e Fabio Vasarri

Torino, Einaudi, “I millenni”, 2015, 2 voll. (vol.1., pp.cxciii e 964; vol.2, pp. 1127).

 

Nel 1995 uscí nella Biblioteca della Pléiade Einaudi un’edizione delle Memorie d’oltretomba progettata da Cesare Garboli e curata da Ivanna Rosi. A vent’anni di distanza, quella edizione, aggiornata, corretta e modificata in molti punti, rivive ora nei Millenni. Oltre alla traduzione del testo di Chateaubriand, l’edizione si compone di un lungo saggio introduttivo di Garboli; di una dettagliata cronologia della vita di Chateaubriand; di una storia della ricezione dell’opera; di appendici con parti scartate dall’autore nell’ultima redazione del testo; di note di commento e di un indice dei nomi e delle opere molto articolato. Inoltre, un apparato iconografico basato su incisioni d’epoca accompagna il testo raffigurando via via episodi e personaggi del libro.

 

Ivanna Rosi è stata professore ordinario di Letteratura Francese all’università di Pisa.

Fabio Vasarri è professore associato di Letteratura Francese all’università di Cagliari.

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar