Ott 042013
 

PuggioniD'annunzianaD’Annunziana. Un itinerario nella parola dell’Imaginifico

di Roberto Puggioni

Cagliari, Cuec Editrice, 2012

Collana “University Press – Letteratura” 22

 

D’Annunziana è il titolo di un numero monografico della “Tavola Rotonda” del dicembre 1893 ideato come vetrina della fortuna di d’Annunzio. Di quel fascicolo del periodico si parla nel terzo dei contributi critici qui pubblicati. Mutuandone il titolo per questo volume non si è inteso ripetere quella che fu una scaltra operazione promozionale governata dallo stesso poeta: D’Annunziana è piuttosto, per questo libro, l’intestazione dal valore unificante di un percorso in diversi ambiti della produzione dello scrittore, dal romanzo al giornalismo, dalla scrittura epistolare all’oratoria. I saggi affrontano momenti rilevanti dell’esperienza artistica di un interprete a tutto campo della modernità. Un autore che costruisce la propria mitobiografia su un’incessante tensione sperimentale, cui fa da sponda, da una parte, un’inventio quanto mai prensile, un’inclinazione al riuso di letture e suggestioni intellettuali di rara ampiezza; dall’altra, una spregiudicata, avvertita sensibilità per le dinamiche del mercato culturale della nascente società di massa.

 

Roberto Puggioni è docente di Letteratura italiana nella Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari.

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar